Trekking per tutti

Amelia e il Parco fluviale del Rio Grande – trekking in uno “scrigno di segreti” – 26 febbraio 2023

    Amelia e Parco fluviale del Rio Grande – uno splendido giro fuori e dentro le mura poligonali, realizzate tra il IV e il III secolo a.C, in cerca d’indizi di una civiltà potente e ingegnosa. Ma prima di raggiungere il borgo, andremo alla scoperta del paesaggio che abbraccia la città dominato dai Monti Amerini. Tra le bellezze naturali conosceremo Il Bacino del Rio Grande, uno dei Luoghi del Cuore del FAI. Quello che vedremo non è solo un affluente del Tevere, ma nel suo complesso un Sito d’interesse comunitario (SIC). Per secoli è stata una preziosa risorsa idrica per il territorio, che ha alimentato grazie a due dighe i mulini tuttora visibili lungo il corso del bacino. Oggi, come parco fluviale, è una risorsa ambientale e paesaggistica per cittadini e turisti.

    Le meraviglie di Sutri – trekking tra boschi, cascatelle e ruscelli, seguendo la Via Francigena – 18 dicembre 2022

      Le meraviglie del Borgo di Sutri sono tante, a partire dal suo Parco Naturale Regionale dell’Antichissima Città di Sutri, il più piccolo parco regionale del Lazio! Nei suoi 7 ettari di superficie sono racchiusi più di 3000 mila anni di storia: l’anfiteatro romano (o, forse etrusco?), le vie cave, la necropoli e le chiese rupestri, la Torre degli Arrabbiati (sì, avete letto bene). Sutri, inoltre, è inserita nella lista dei Borghi più belli d’Italia!

      Inizieremo la nostra escursione dal borgo di Capranica seguendo la Via Francigena lungo la splendida forra del Fosso di Valle Mazzano, ricca di vegetazione rigogliosa, ruscelli e cascatelle. Saremo catapultati in un mondo magico e leggendario dove con un po’ di fortuna potremmo avvistare… una spada nella roccia!

      Trevignano Romano e il Castello Orsini – trekking panoramico sul Lago di Bracciano – 27 novembre 2022

        Torniamo a esplorare il Parco Naturale Regionale Bracciano – Martignano. Questa volta vi portiamo a Trevignano Romano per un panoramico giro sulle pendici del Monte Rocca Romana. Ammireremo dall’alto le bellezze del Lago di Bracciano e il suo Sentiero Natura, scoprendo man mano la sua insolita origine vulcanica e il suo nome antico, Lago Sabatino.
        Ma la vera perla di questa escursione sarà la visita alla Rocca dei Vico o Castello Orsini, senza dubbio uno dei più romantici “manieri perduti” del Lazio. Le rovine della fortezza, che dominano il borgo lacustre, si innalzano all’apice di una collina tufacea con panorami mozzafiato. Non mancherà la sosta sulla riva del lago, dove ci faremo incantare dalla spettacolare danza dei cigni reali. 

        Valle delle Cannuccete e borgo Castel San Pietro – trekking nei Monti Prenestini – 13 novembre 2022

          A pochi chilometri da Roma, nei pressi del grazioso borgo di Castel San Pietro Romano, si trova una delle più belle aree naturali – la Valle delle Cannuccete. Monumento Naturale dal 1995, è essenziale ai fini della conservazione del patrimonio naturale dei monti Prenestini. Il bosco è composto da secolari alberi scampati al taglio in virtù di un vincolo volto a proteggere alcune sorgenti, che grazie a un acquedotto in parte sotterraneo alimentavano Praeneste. Faremo un giro di circa 10 km, camminando tra le radure con cavalli a pascolo libero e i boschi secolari fino a raggiungere l’incantevole (e un po’ nascosta) Cascata delle Cannuccete, dove ci fermeremo per la nostra pausa pranzo. A fine escursione una sosta al borgo di Castel San Pietro Romano sarà d’obbligo, per i suoi panorami mozzafiato e per tantissime curiosità legate a questo posto.

          Lago di Posta Fibreno e Castello fantasma di Vicalvi – trekking nei luoghi insoliti della Ciociaria – 6 novembre 2022

            E’ arrivato il momento di farvi conoscere alcune meraviglie naturalistiche e archeologiche della Ciociaria: Il Lago di Posta Fibreno e il Castello fantasma di Vicalvi. Ma andiamo con ordine!
            Il lago è come un’enorme sorgente di acqua a lento scorrimento, con una trasparenza tale da permettere di vedere anche il fondale! Ci sembrerà, infatti, di guardare un enorme acquario pieno di papere, anatre, nutrie, piante acquatiche. Dopo pranzo andremo alla scoperta dei segreti del borgo di Vicalvi e del suo castello fantasma del XI secolo. Come ogni castello abbandonato che si rispetti, anche quello di Vicalvi è avvolto da una leggenda. Si narra delle apparizioni del fantasma di una cortigiana murata viva in una delle torri! Il fantasma appare a chi visita il castello e cerca di ammaliare i visitatori, soprattutto giovani, per trascinarli con se nella sua tomba segreta… Sarà vero? Lo scopriremo insieme in un giro di circa 3 km camminando tra i ruderi del castello e nelle viuzze del borgo.

            AL COMPLETO! Cervara di Roma e Camerata Vecchia – trekking tra faggete, borghi degli artisti e dei fantasmi – 23 ottobre 2022

              Cervara di Roma è uno dei gioielli del Parco Naturale Regionale dei Monti Simbruini, scenografico borgo laziale famoso per la sua “Montagna scolpita dagli Artisti”.
              I ruderi di Camerata Vecchia sorgono su una rupe panoramica dove solo un secolo e mezzo fa viveva gente, artigiani, contadini e pastori. Per un un catastrofico evento sono stati costretti ad abbandonare precipitosamente il paese, portando con se solo poche cose.
              Faremo un giro di circa 12 km tra i due borghi, passando per le monumentali boschi di querce e faggi e una graziosa chiesetta, Madonna delle Grazie.

              Vitorchiano e Villa Lante – trekking tra grotte panoramiche, cascate e giardino all’italiana – 16 ottobre 2022

                Tra i boschi di Vitorchiano, nascosto e sconosciuto ai più, c’è un luogo con una vista incredibile – il meraviglioso Monumento Naturale Corviano. Costruito su un’alta rupe di grigio peperino, racchiude nel suo interno i resti di un antico castello medievale con le sue caratteristiche e suggestive case-grotta scavate direttamente nella roccia, un’inusuale necropoli, mulini e cascate. Inizieremo il nostro giro partendo dal delizioso borgo Vitorchiano, passando per un bosco incantevole che ci condurrà fino al sito medievale di Corviano. Lo costeggeremo dall’alto, entrando nelle case-grotta per ammirarne la bellezza. Con un pizzico di avventura arriveremo alla mola del torrente Martelluzzo con la sua suggestiva cascata, per poi tornare a Vitorchiano concludendo l’anello. 

                AL COMPLETO! Gole del Sagittario e Lago di San Domenico – trekking panoramico in Abruzzo – 9 ottobre 2022

                  Per il nostro primo trekking in Abruzzo abbiamo scelto un luogo di eccellenza: le spettacolari Gole del Sagittario e il Lago di San Domenico. Situati nell’omonima riserva naturale e oasi del WWF, sono facilmente raggiungibili da Roma in macchina in circa un’ora e mezza. Partiremo dal borgo di Anversa degli Abruzzi, per raggiungere Castrovalva, facendo un panoramico percorso. Ammireremo dall’alto le Gole del azzurrissimo fiume Sagittario, l’Eremo di San Michele e una alquanto misteriosa grotta! Una volta arrivati al minuscolo borgo di Castrovalva, ci fermeremo per la meritata pausa pranzo, con possibilità di mangiare panini fatti con prodotti tipici abruzzesi. Chiuderemo il nostro giro ad anello scendendo sul versante opposto.

                  Escursione facoltativa: da Anversa degli Abruzzi ci sposteremo per circa 10 km in macchina per raggiungere il borgo di Villalago, uno dei Borghi più belli d’Italia, che si affaccia sul Lago di San Domenico. Raggiungeremo il lago facendo un breve ma spettacolare percorso panoramico, per poi tornare verso le macchine a ritroso.

                  Le meraviglie di Narni – trekking alle Gole del Nera tra acque cristalline e paesaggi da fiaba – 7 maggio 2022

                    Ve lo abbiamo promesso et voilà: a grande richiesta si va in Umbria, a “trekkare” lungo il fiume Nera! Un percorso dove ci sembrerà di essere catapultati ai Caraibi e, invece, staremo solo a un’ora di macchina da Roma.
                    Le acque del Nera, turchesi e cristalline, e la folta vegetazione circostante faranno da cornice alla nostra camminata che ci porterà a visitare il Ponte di Augusto, l’Abbazia di San Cassiano, i resti del porto romano a Stifone, del cantiere navale e la Superba Narnia.