Trekking per tutti

Maschio d’Ariano (Castelli Romani) – trekking avventuroso tra canyon, ruderi medievali e fonti miracolose – 4 dicembre 2022

    Il Maschio d’Ariano è una delle vette del Monte Artemisio situato nel Parco Regionale dei Castelli Romani. E’ la meta perfetta per chi voglia spingersi a una cima panoramica (quasi 900 m) girando in mezzo alle rovine di un castello e la sua chiesa inglobate dalla natura, i resti di un vicino canyon tufaceo e le tombe dell’età del ferro. Uno spettacolo davvero suggestivo che ci catapulterà in un affascinante viaggio indietro nel tempo. 

    Necropoli di San Giuliano e Museo delle Necropoli Rupestri – escursione guidata nel Parco Marturanum – 13 novembre 2022

      Torniamo a Barbarano Romano, per un’altra escursione guidata a due voci, da una guida turistica e una escursionistica. Visiteremo la Necropoli di San Giuliano e il Museo delle Necropoli Rupestri, due perle del Parco Naturale Regionale Marturanum. Partiremo dal vivace borgo del viterbese per un trekking di circa 10 km, in un contesto naturalistico di grande bellezza. Scopriremo anche la storia di un’immagine, divenuta simbolo del Parco Marturanum. Circa 2000 anni fa, una mano sconosciuta scolpì su di una parete rocciosa un’immagine. Quale? Andremo insieme alla sua ricerca per svelare i segreti che essa cela! Questo giro non sarebbe completo se non fermassimo al Museo delle Necropoli Rupestri, un piccolo gioiello sconosciuto ai più, per una visita guidata dalla nostra Dragana.

      Cervara di Roma e Camerata Vecchia – trekking tra faggete, borghi degli artisti e dei fantasmi – 6 novembre 2022

        Cervara di Roma è uno dei gioielli del Parco Naturale Regionale dei Monti Simbruini, scenografico borgo laziale famoso per la sua “Montagna scolpita dagli Artisti“, una sorta di museo a cielo aperto interamente inciso nella roccia. Con un’altitudine di 1.053 metri Cervara di Roma è uno dei borghi più alti della provincia di Roma. Cominceremo il nostro giro di circa 12 km proprio da Cervara, il Borgo degli Artisti, per arrivare a Camerata Vecchia, il Borgo dei Fantasmi, passando per le monumentali faggete e una graziosa chiesetta, Madonna delle Grazie. I ruderi di Camerata Vecchia sorgono su una rupe panoramica e, visitandoli, si resta affascinati non solo della vista, ma anche del fatto che solo un secolo e mezzo fa lì viveva gente, artigiani, contadini e pastori. Per un un catastrofico evento sono stati costretti ad abbandonare precipitosamente il paese, portando con sé solo poche cose.

        Guadagnolo e l’Eremo segreto di un papa – trekking panoramico sulla cresta dei Monti Prenestini – 16 ottobre 2022

          Trekking speciale in un luogo di grande bellezza e spiritualità, a pochi chilometri da Roma. Partiremo dal borgo di Guadagnolo (RM), per camminare sulla panoramica cresta dei Monti Prenestini toccando ben 3 cime! Ma la vera perla di questa escursione sarà la visita all’Eremo segreto di San Giovanni Paolo II (meglio conosciuto come Santuario della Mentorella), uno dei luoghi del cuore di Karol Wojtyla, al quale anche Benedetto XVI non ha mancato di manifestare il suo affetto. La particolare ubicazione del santuario, incastonato in una roccia, nasconde la suggestiva grotta di San Benedetto, la Scala Santa e la Cappella di Sant’Eustachio. Concluderemo il nostro giro ad anello con una sosta fotografica nella panoramica terrazza di Guadagnolo.

          Le meraviglie di Narni – trekking alle Gole del Nera tra acque cristalline e paesaggi da fiaba – 7 maggio 2022

            Ve lo abbiamo promesso et voilà: a grande richiesta si va in Umbria, a “trekkare” lungo il fiume Nera! Un percorso dove ci sembrerà di essere catapultati ai Caraibi e, invece, staremo solo a un’ora di macchina da Roma.
            Le acque del Nera, turchesi e cristalline, e la folta vegetazione circostante faranno da cornice alla nostra camminata che ci porterà a visitare il Ponte di Augusto, l’Abbazia di San Cassiano, i resti del porto romano a Stifone, del cantiere navale e la Superba Narnia.

            AL COMPLETO! Le meraviglie di Narni – trekking alle Gole del Nera tra acque cristalline e paesaggi da fiaba – 1 maggio 2022

              Ve lo abbiamo promesso et voilà: finalmente si va in Umbria, a “trekkare” lungo il fiume Nera! Un percorso dove ci sembrerà di essere catapultati ai Caraibi e, invece, staremo solo a un’ora di macchina da Roma.
              Le acque del Nera, turchesi e cristalline, e la folta vegetazione circostante faranno da cornice alla nostra camminata che ci porterà a visitare il Ponte di Augusto, l’Abbazia di San Cassiano, i resti del porto romano a Stifone, del cantiere navale e la Superba Narnia.

              Cascata di Strozzavolpe, Eremi di Poggio Conte e Ripatonna Cicognina – trekking tra le meraviglie del Fiora – 25 aprile 2022

                E’ arrivato il momento di farvi conoscere la Maremma laziale. E’ attraversata dall’azzurrissimo fiume Flora e, camminando nella sua valle, ci sembrerà di esserci catapultati ai Caraibi! Ma sarà solo l’inizio di innumerevoli sorprese che ci aspettano lungo questo percorso: dagli eremi rupestri, Poggio Conte e Ripatonna Cicognina, incastonati in alto delle rocce vulcaniche, alle innumerevoli cascate e corsi d’acqua. Ecco perché lo abbiamo suddiviso in due parti. Cominceremo il nostro giro proprio dal misterioso Eremo di Poggio Conte e la sua cascata, una grande clessidra di roccia nera, ncastonati in un anfiteatro naturale. Continuando il giro, arriveremo a una delle cascate più belle del Lazio: la Cascata Strozzavolpe. Il suo maestoso “drappeggio” in travertino ci permetterà di osservare la cascata anche da sotto, una sensazione unica e assolutamente imperdibile! Chiuderemo il nostro giro tornando alle macchine a ritroso, dove si potrà scegliere se tornare a casa oppure fare un mini-trekking all’Eremo di Ripatonna Cicognina.
                1) ESCURSIONE PRINCIPALE (11 km, 350 m dislivello)
                2) MINI TREKKING FACOLTATIVO (3 km, 50 m dislivello)

                Pitigliano Trekking & Wine – escursione alla Città del Tufo con sommelier + degustazione vini – 24 aprile 2022

                  Per la nostra nuova edizione di Wine & Trekking abbiamo scelto la Maremma Toscana e uno dei suoi borghi più belli – Pitigliano. Situato all’interno del Parco Archeologico Città del Tufo, è conosciuto anche come la Piccola Gerusalemme per la presenza di una piccola comunità ebraica, rappresenta un affascinante connubio tra storia, natura e cibo. Oltre il borgo, visiteremo le sue vie cave, chiamate anche “tagliate”, una creazione ancora poco conosciuta degli Etruschi.

                  Faremo una degustazione con quattro tipi vini, accompagnata da bruschette con olio EVO, tagliere di salumi (capocollo, lombetto, finocchiona e salsiccia di cinghiale) e pecorino.

                  AL COMPLETO! Gole del Biedano – trekking tra cascate, antiche mole, ponti e gallerie segrete – 18 aprile 2022

                    Il torrente Biedano, con il suo incessante scorrere per secoli, ha scavato delle spettacolari gole, un vero canyon tra pareti di tufo, creando una forra selvaggia. Al suo interno regna una rigogliosa vegetazione, intrecciata con antiche mole, ponti, cascate e gallerie segrete! All’epoca degli etruschi questa era la strada che collegava due deliziosi borghi, Barbarano Romano e Blera. Anche i romani passavano per le gole e, con loro, divennero una vera e propria via: la Clodia.

                    Con il percorso da noi ideato percorremo le Gole del Biedano, un paesaggio naturalistico e storico di estrema bellezza situata nel Parco Marturanum. Sulla via di ritorno, invece, cammineremo sulla suggestiva ferrovia Civitavecchia – Capranica, risalente al periodo fascista e dismessa nel 1961.